BENVENUTO NELL'AREA AGENTI

Gentili collaboratori, Vi comunichiamo che il prodotto continuativo in oggetto è ESAURITO
Grazie per l’attenzione, cordiali saluti.

Gentili collaboratori buongiorno, a grande richiesta, Vi comunichiamo che si rende disponibile la referenza in oggetto non presente nel catalogo attuale.

Sotto il format dettagliato con i 3 codici previsti. Vi ricordiamo la disponibilità limitata e la prenotazione entro il 02 Ottobre.

Grazie per l’attenzione, cordiali saluti,

Gentili collaboratori buon pomeriggio, Vi informiamo della seguente variazione di packaging.

Grazie per l’attenzione, cordiali saluti

.

Gentili collaboratori buon pomeriggio, Vi informiamo della seguente variazione di packaging.

Grazie per l’attenzione, cordiali saluti

.

Gentili collaboratori buongiorno, la presente per spendere 2 parole sul codice in oggetto presente a catalogo a pagina 70.

Il panettone da 2 kg viene incartato a mano con doppio cellophane.

L’incarto avviene come segue:

–         Busta sigillata per garantire la durata del prodotto

 –         Successivamente viene incartato a mano con un foglio trasparente lucido “tipo fiorista” che conferisce un effetto più brillante e protegge ulteriormente  il prodotto. Lo stesso non viene incartato a ciuffo in quanto tale incarto comportava il rischio di un avvallamento centrale nel punto di formazione del punto stesso.

 10194 PANETTONE CLASSICO 500G – SACCHETTO :

sono disponibili le altre versioni dello stesso prodotto in scatola e incartato a mano.

Gentili collaboratori,

stiamo vivendo una situazione unica nel suo genere, dove l’incertezza caratterizza non solo la nostra rete distributiva. Normalmente, affinchè il cerchio si chiuda e tutti noi possiamo avere la nostra quota di margine, occorre infatti che il consumatore finale metta in tavola a pasqua le colombe Scarpato.

In ogni caso, occorre tener presente che:

 

  • Da parte nostra, abbiamo già prodotto quanto richiesto dai clienti tramite la vostra collaborazione, pertanto abbiamo già pagato i pasticceri, le materie prime ed i materiali, nonché il trasporto per rifornire i negozi.
  • I nostri clienti che hanno ordinato la merce, ora vivono l’incertezza assoluta del riuscire a vendere quanto acquistato ai loro clienti.

 

Come ben sapete, da tanti anni la nostra scelta è stata di non accettare i resi; preferiamo che i clienti acquistino meno, rinunciando a del fatturato potenziale.

Ma capiamo che ora la situazione sia tutto fuorchè normale.

Si tratta quindi di valutare i rischi e suddividere il costo del rischio fra tutti noi (Scarpato, agenti, clienti), visto che non possiamo farci carico in toto dell’invenduto. Se così fosse, di fatto equivarrebbe alla tipologia del conto vendita.

Ma non vogliamo neppure sottrarci dal fornire un supporto economico ai nostri clienti, di fatto rinunciando a parte del nostro utile, però secondo regole prestabilite.

 

  1. Per ogni cliente, si valuta la possibilità di un invenduto del 10%
  2. Fatto 100 l’invenduto, lo stesso potrà essere coperto per 1/3 dall’accantonato di ogni agente e per 2/3 con risorse Scarpato
  3. Una volta esaurito l’accantonato del cliente, ci si riserverà di valutare caso per caso.

 

Esempio:

 

  • Acquisto in valore: 1000€
  • Eventuale invenduto: 100€
  • Copertura con accantonato agente 33€
  • Copertura con fondi Scarpato 67€

 

Cordiali saluti,

SCARICA IL MODULO CONTESTAZIONI

Gentili Collaboratori,

con la presente Vi forniamo, per Vostra informazione, i link sull’andamento delle materie prime.
Tali dati servono a Voi per motivare e responsabilizzare i Vostri clienti.

Certi di aver fatto cosa gradita, saluto cordialmente.

ANDAMENTO DELLE MATERIE PRIME fonti su internet